UNIVERSITA’ AGRIGENTO. I consiglieri provinciali del Pd interrogano D’Orsi

I consiglieri del Partito Democratico alla Provincia di Agrigento, Daniele Cammilleri, Pietro Giglione, Ettore Di Ventura, Stefano Girasole ed Ezio Di Prima, inviano un’interrogazione al presidente D’Orsi sul Cupa.

“Premesso – si legge- che il Presidente del Cupa, Prof. Mifsud ha nei gironi scorsi presentato una proposta di modifica dello Statuto del consorzio universitario della provincia di Agrigento; che tali proposte da parte del Sindaco di Agrigento e del Presidente della Camera di Commercio sono state definite inaccettabili.

Considerato che il Consorzio universitario, rappresenta, secondo il Gruppo Consiliare del Partito Democratico alla Provincia, un indispensabile strumento di cultura e di crescita dell’intero territorio Provinciale; he, già in altre occasione il Pd aveva avuto modo di stigmatizzare la lottizzazione effettuata con la nomina del c.d.a. del Consorzio;

Ritenuto che l’Università debba essere un contenitore culturale libero da condizionamenti; tutto ciò  premesso, considerato e ritenuto,  chiedono che il Presidente della Provincia faccia immediatamente chiarezza sulle modifiche allo Statuto del CUPA proposte; relazionandone in Consiglio Provinciale in modo da comprendere quali siano le effettive intenzioni e le reali motivazione che hanno indotto tali proposte; che il Presidente della Provincia si impegni a preservare e garantire la maggiore trasparenza possibile nella gestione di questa indispensabile istituzione culturale”.