AGRIGENTO. Resoconto del Consiglio comunale, si è discusso del rimpasto

Il Consiglio comunale, nella seduta di ieri sera, ha esaminato prevalentemente  le recenti vicende politiche cittadine che hanno comportato la nomina dei nuovi assessori all’interno della Giunta municipale.

Pertanto, i lavori, dopo le formalità di inizio seduta, sono stati introdotti dall’intervento del presidente del Consiglio comunale, Carmelo Callari, che ha rivolto un saluto di commiato agli ex assessori Biondi, Mirabile, Volpe, e Daina presenti in Aula. Dopo tale momento, gli assessori, hanno voluto ringraziare il Consiglio per la fattiva e preziosa collaborazione instaurata nell’esclusivo interesse della città.

Il presidente, ha altresì, letto la comunicazione inviatagli dall’ assessore Ierna che per motivi professionali non ha potuto prendere parte alla seduta.

E’ seguito un articolato dibattito al quale hanno preso parte i consiglieri Arnone, Alfano Calabrese, Gramaglia, Hamel e Miccichè; successivamente, i lavori d’Aula, sono continuati con la discussione del provvedimento relativo all’integrazione agli articoli riguardanti le norme di attuazione del piano regolatore generale e specificatamente con la verifica dell’eventuale incompatibilità degli amministratori in riferimento alle ditte interessate al provvedimento.

Superata questa fase procedurale, è  stato il dirigente competente, a chiarire alcuni aspetti normativi del provvedimento in esame.

Successivamente, su proposta del consigliere Arnone, la Presidenza, ha posto in votazione il rinvio del provvedimento alla competente commissione consiliare con conseguente slittamento della trattazione alla seduta di martedì 4 maggio. Tale indicazione è stata votata ad unanimità e, in considerazione dell’esiguo numero di consiglieri presenti in Aula, la seduta è stata chiusa.