PORTO EMPEDOCLE. Mezzo chilo di hashish negli stivali, trentenne in manette

I carabinieri del Reparto operativo di Agrigento, nel corso di servizi finalizzati alla  prevenzione e repressione del traffico di sostanze stupefacenti, hanno arrestato Gianluca Errera, 30 anni di Porto Empedocle, trovato in possesso di circa 500 grammi di hashish.

Il giovane, che viaggiava in pullman  da Palermo, era appena arrivato alla stazione degli autobus di Agrigento, veniva notato dagli operanti e sottoposto a controllo. Durante la perquisizione venivano rinvenuti all’interno degli stivali calzati cinque panetti di hashish per un peso complessivo di 500 grammi che lo stesso dichiarava di aver trovati abbandonati a Palermo.  Dopo le formalità è stato tradotto al carcere di Agrigento-Petrusa a disposizione dell’A.g.