ACQUA. Zambuto sollecita Genitle sulla rete idrica di Agrigento

Oggi martedì 18 maggio il Sindaco di Agrigento, Marco Zambuto, ha inviato una nota all’Assessore per le infrastrutture e la mobilità della Regione Siciliana, Luigi Gentile, per sollecitarlo ad affrontare il progetto per il rifacimento della rete idrica cittadina.

Questo il testo della lettera:  “Caro Assessore, a seguito dell’avvenuta ricomposizione del commissione regionale dei lavori pubblici, lungamente attesa e fortemente da noi sollecitata per mesi, ti invito a porre all’ordine del giorno della prima sua seduta l’espressione del parere sul progetto relativo al rifacimento della rete idrica della città di Agrigento.

Trattasi di un adempimento indispensabile per poter ottenere il relativo finanziamento.

Per tale importantissima opera pubblica mi batto costantemente sin dal mio insediamento a Sindaco in quanto si tratta di risolvere in via definitiva la tristemente nota sete di Agrigento e approntare un programma concreto di iniziative volte a portare l’acqua corrente nelle case degli agrigentini.

E’ una realizzazione alla quale tutti dovremo concorrere con zelo, senso di responsabilità e tanto amore per la Città.

Per tale motivo ti chiedo di operare urgentemente nel senso sopra accennato dal momento che ulteriori rinvii non sarebbero compresi dai cittadini che riterrebbero ingiustificabili ed inaccettabili ulteriori perdite di tempo al riguardo.

Aspetto pertanto in tempi rapidissimi l’effettiva convocazione della commissione per l’espressione del parere sul progetto della nuova rete idrica cittadina per poter avviare a definitiva soluzione uno tra i più importanti e ‘storici’ problemi di Agrigento che deve interessare non solo il Sindaco ma anche chi, come te, è investito di un pubblico potere”.