INTIMIDAZIONE. Giunta ed MpA esprimono solidarietà al presidente D’Orsi

In seguito al danneggiamento dell’auto del presidente della Provincia di Agrigento, Eugenio D’Orsi, la Giunta provinciale ha sottoscritto stamani il seguente documento di solidarietà.

“La Giunta Provinciale riunitasi in data 14/06/2010, appresa la notizia del nuovo e proditorio atto di intimidazione nei confronti del Presidente Eugenio D’Orsi, esprime ampia ed incondizionata solidarietà umana e politica allo stesso e alla sua famiglia, condivisione alla sua linea politica e auspica che i responsabili vengano tempestivamente individuati ed assicurati alla giustizia e che in provincia di Agrigento possa essere ristabilito un clima di serenità istituzionale che consenta agli organi democraticamente eletti di poter governare nel rispetto della legittimità”.

Anche il capogruppo MpA alla Provincia Regionale di Agrigento, Totò Scozzari, a nome di tutti i consiglieri provinciali  MpA, esprime profonda indignazione per il danneggiamento dell’autovettura di  D’Orsi ad opera di sconosciuti. “Un gesto incivile che condanniamo fermamente e che non fermerà l’azione politica del presidente D’Orsi, il risanamento della Provincia, la battaglia per l’aeroporto, il rilancio della politica per lo sviluppo del nostro territorio. Noi – dice Scozzari – saremo sempre accanto a D’Orsi e alla sua azione riformatrice che non fa dormire, evidentemente, sonni tranquilli a chi vive nella barbarie della lotta politica e nella illegalità”.