AEROPORTO DI AGRIGENTO. Via libera dalla commissione Ambiente dell’Ars

“Il progetto di costruzione dell’aeroporto in provincia di Agrigento, sostenuto con forza dal Presidente della Provincia Regionale Eugenio D’Orsi, è valido e darà una spinta concreta all’economia del territorio. E’ quanto emerso dalla riunione della IV Commissione Ambiente all’ARS, presieduta dall’on.le Mancuso e alla quale, su iniziativa degli onorevoli Panepinto, Cascio e Romano e dell’assessore al Territorio e Ambeinte on. Roberto Di Mauro, hanno preso parte il Presidente D’Orsi e il capo area dell’ufficio Tecnico della Provincia ing. Piero Hamel.

 “La Commissione Ambiente ha dato conforto alla nostra iniziativa sostenendone la piena validità” dice il Presidente D’Orsi “e appoggiando la costruzione dell’aeroporto. Il presidente della Commissione Ambiente ha ritenuto l’opera fondamentale per lo sviluppo economico dell’intera provincia”.

La relazione tecnica è stata illustrata dall’ing. Hamel, che oltre ai vari dettagli, tra cui il bacino d’utenza che dovrebbe essere soddisfatto dall’aeroporto, ha definito il project financing per la costruzione e la gestione attraverso l’individuazione di un partner privato che dovrà farsi carico di una parte dei costi. E’ stata altresì ribadita la competenza della Regione in materia di infrastrutture aeroportuali e quindi la possibilità di accelerare ulteriormente l’iter di costruzione.

E’ stato infine affrontato anche il problema degli agricoltori che dovranno abbandonare le parcelle di terreno su cui sarà costruito l’aeroporto. “Oltre all’indenizzo diretto, abbiamo pensato ad una forma di tutela ben più importante per tutto il comprensorio agricolo” conclude D’Orsi “ovvero alla realizzazione di una “linea del freddo”, la refrigerazione delle produzioni ortofrutticole che potranno raggiungere in condizioni ottimali di freschezza i mercati europei. Penso che questo sia un aiuto fondamentale per un settore in crisi e che dovrebbe costituire invece il nucleo portante dell’intera economia provinciale” .