LAMPEDUSA. “Illegalità al Comune”, dossier del Pd consegnato all’assessore Chinnici

I consiglieri comunali di Lampedusa Giuseppe Palmeri, Angelo Amato, Andrea Montana, Salvatore Prestipino, Giuseppe Maggiore, Vincenzo Billeci, accompagnati dal deputato del PD Giacomo Di Benedetto, giovedì scorso sono stati ricevuti dall’assessore regioanle agli Enti locali Caterina Chinnici.

A fissare questo incontro è stato l’on. Di Benedetto, che in passato insieme ad altri deputati del PD ha presentato diverse interrogazioni all’assessore Chinnici denunciando i continui abusi e illeciti amministrativi commessi dal sindaco De Rubeis e dalla sua amministrazione.

Durante l’incontro i consiglieri di opposizione hanno raccontato all’Assessore Caterina Chinnici tutti i presunti abusi e illeciti commessi dalla pubblica amministrazione di Lampedusa, soffermandosi in modo particolare su come vengono gestiti gli appalti i lavori pubblici, sugli incarichi di consulenza esterna e sulle indennità di posizione versate ai dirigenti, ma non tralasciando nulla dalla data d’insediamento di De Rubeis maggio 2007 a oggi, alla fine hanno consegnando un vero e proprio dossier di oltre 200 pagine all’Assessore. L’assessore Chinnici ha assicurato i presenti che il suo assessorato farà un’attenta e lungimirante verifica su quando denunciato sia dai deputati che dai consiglieri comunali. Soddisfazione dell’Incontro viene espressa da tutto il gruppo di opposizione.