LAVORO. Agrigento, la Provincia conferma per tre mesi i contratti per i precari

“Le ultime manovre finanziarie hanno sbarrato la strada al percorso che la Provincia aveva tracciato per dare certezze ai lavoratori precari impegnati nell’Ente.

Noi ci auguriamo – dice il presidente della Provincia Eugenio D’Orsi – che la Regione e il Governo Nazionale trovino in tempi brevi una soluzione seria e definitiva al drammatico problema del precariato. Nel frattempo abbiamo deciso di fare un grosso sforzo di carattere finanziario facendoci carico in misura totale delle spese necessarie a consentire la prosecuzione, per altri tre mesi, degli oltre 100 contratti a tempo determinato in scadenza il prossimo 30 Giugno. E’ una scelta che potrà avere ripercussioni negative sul nostro bilancio ma la sorte di questi lavoratori ci sta particolarmente a cuore ed intendiamo fare tutto quanto è nelle nostre forze affinché non vengono ulteriormente mortificate le loro legittime aspettative.

Auspichiamo che nessuna strumentalizzazione venga artatamente costruita perché  sconfinerebbe nella faziosa interpretazione delle parti, in quanto riteniamo che le risorse umane e la “persona” debbano essere al di sopra di qualsiasi speculazione politica o sindacale.

Tutto ciò con la speranza che il Governo Nazionale apra quello spiraglio che ci possa consentire di concludere il percorso di stabilizzazione intrapreso”.