AGRIGENTO. Trasport pubblici, l’assessore Olimpia Campo incontra i vertici della Tua

L’Assessore alla Tutela dei Consumatori, dott.ssa Olimpia Campo, esprime soddisfazione per gli esiti della riunione di ieri 1 luglio 2010, tenuta presso il Comune e presieduta dal sindaco Zambuto, nel corso della quale si è avviato,come chiesto dalle associazioni dei consumatori e dal Consiglio Comunale, un operativo confronto con il direttore generale della TUA, dott.ssa Samuela Scelfo.

L’Amministrazione Comunale ha posto sul tappeto le seguenti esigenze che stanno a cuore agli utenti dei mezzi pubblici: riformare il collegamento TUA con il nuovo Ospedale di contrada Consolida; riformare il sistema di tariffazione, introducendo un sistema di tariffazione a tempo. Rispetto a questo punto, trattandosi di un onere aggiuntivo per il Comune, la TUA predisporrà una proposta con i preventivi di spesa; il servizio di bus navetta che dovrà collegare i parcheggi al servizio della Valle dei Templi con la zona archeologica; il prolungamento dell’orario delle corse nel periodo estivo per le zone turistiche (S. Leone e Villaggio Mosè).

Il tavolo ha affrontato anche il problema dell’iter approvativo del progetto di installazione di idonee paline informative, in atto in corso di approvazione alla Regione.

Si è infine affrontata la richiesta di installazione, sulle vetture TUA, delle obliteratrici.

La concretizzazione di questo e altri impegni sarà effettuata con il nuovo contratto, in corso di stipulazione, e che sarà presentato dal Sindaco entro la prossima settimana.

L’assessore Campo ritiene che l’incontro di ieri costituisca un altro importante tassello per le scelte, fortemente volute dal sindaco Zambuto, anche in direzione delle garanzie per il cittadino – consumatore. In tale quadro, l’assessore conferma l’attuazione dell’idea, già espressa nelle scorse settimane e che in questi giorni ha registrato notevole apprezzamento, di effettuare una serie di verifiche con viaggi sui mezzi TUA, non previamente comunicati.