REALMONTE. Tante novità in spiaggia, dai giochi per bambini ai servizi per anziani

Servizi in spiaggia per bambini e anziani, “ronde” di vigilanza e massima pulizia del litorale ma anche spettacoli di un certo livello.

Si presenta ricca di novità l’estate realmontese, il sindaco Piero Puccio illustra i primi passi mossi da amministratore della città della Scala dei Turchi all’insegna della “valorizzazione del territorio per il rilancio turistico ed economico”. Per la prima volta in spiaggia arrivano le ludoteche, una è a Capo Rossello e un’altra a Punta Grande. Oltre sessanta i bambini già iscritti alle attività di animazione e intrattenimento, altri sono pronti a iscriversi. Il servizio è stato lanciato dall’amministrazione comunale – che ha acquistato vari giochi per bimbi – tramite i progetti di Servizio civile in cui sono coinvolte venti ragazze. Dieci di loro si dedicano ai bambini, altre cinque si occupano degli anziani in un apposito stand allestito a Capo Rossello per attività di intrattenimento. “E per permettere agli anziani di raggiungere la spiaggia abbiamo pure predisposto un bus-navetta”, sottolinea con soddisfazione il sindaco Puccio.

Intanto, altre cinque volontarie del Servizio civile si occuperanno della sorveglianza del litorale, faranno attenzione a segnalare eventuali furti o comportamenti scorretti tipo quello di portare i cani in spiaggia o di scorazzare con gommoni e moto d’acqua a poche decine di metri dalla battigia. Priorità della Giunta Puccio è la massima pulizia del centro urbano e del litorale, “le nostre spiagge – dice il primo cittadino  – sono pulitissime perché abbiamo fatto un servizio di pulizia straordinaria e grazie alla Gesa Ato Ag2 – aggiunge – manterremo pulita pure Giallonardo seppur non sia di nostra competenza e se ce ne sarà bisogno faremo altre attività di volontariato ad Eraclea Minoa e a Bovo Marina, perché ritengo – sostiene il primo cittadino realmontese – che il rilancio del turismo passi attraverso la valorizzazione di tutto il territorio dell’Unione dei comuni di Cattolica Eraclea, Montallegro, Siculiana e Realmonte, i quattro paesi che possono vantarsi di avere il più bel tratto di litorale dell’Agrigentino. Ci siamo anche messi in contatto con la Soprintendenza ai beni culturali di Agrigento – prosegue Puccio – per aver il via libera a pulire Villa Romana, sito archeologico molto visitato dai turisti che arrivano da ogni parte d’Italia e anche dall’estero”. E non è finita. “Stiamo regolamentando con la Polizia municipale la viabilità a Scala dei Turchi, abbiamo preso un terreno in affitto da un privato da adibire a parcheggio. Infine c’è il programma degli eventi al teatro Costabianca di Lido Rossello – conclude Puccio – il cartellone è già pronto, gli spettacoli partiranno a fine luglio, a breve daremo tutte le informazioni”.