GREEN ECONOMY. Nell’Agrigentino entra nel vivo il progetto Work for life

Entra nel vivo il progetto di impresa verde “Work for life” lanciato su Facebook dall’imprenditore agrigentino Salvatore Moncada.

L’iniziativa, rivolta preferibilmente a 1000 giovani di massimo 35 anni, prevede il conferimento di un ettaro di terreno (esposto al sud e con una pendenza di massimo il 10%) per la realizzazione di un impianto fotovoltaico di cui ci si dovrà prendere cura e che frutterà ad ognuno dei partecipanti 1500 euro al mese per venti anni. Il “re” della green economy siciliana ieri mattina ha chiamato a raccolta al palacongressi di Agrigento i giovani che hanno presentato la domanda di adesione per fare il punto della situazione e passare così alla fase operativa, anche se per presentare le domande c’è ancora tempo fino alla fine di agosto. Intanto sono già una settantina i giovani che nelle prossime settimane potranno coronare il sogno di avere un lavoro almeno per venti anni perchè i loro terreni sono risultati positivi allo studio di fattibilità e già nelle prossime settimane saranno chiamati a firmare il contratto, a settembre potrebbero partire i lavori di realizzazione che dovrebbero completarsi entro dicembre.

Ad illustrare ieri il progetto e a rispondere alle domande poste dai giovani lo stesso imprenditore e i tecnici della Moncada Energy Group, gli ingegneri Alfonso Miccichè e Maddalena Argento. Sono stati forniti i numeri del progetto la cui adesione è possibile solo attraverso i moduli sul web realizzati dall’ingegnere Giovanni Spoto.  “Complessivamente sono 1500 le richieste pervenute – ha spiegato l’ingegnere Miccichè, responsabile del progetto “Work for life” – ma la documentazione richiesta è arrivata solo per 380 pratiche di cui settanta già esaminate che hanno avuto riscontri positivi. Adesso stiamo sollecitando chi non ha avviato la pratica a presentare la documentazione necessaria, oppure a chi ha ricevuto delle comunicazioni negative a modificare alcune delle condizioni che non sono state rispettate”.

I moduli per l’adesione si trovano su Facebook all’indirizzo http://apps.facebook.com/moncadaenergy  oppure su www.moncadaenergy.com. Tra i documenti da allegare in formato pdf il certificato penale, il titolo di proprietà del terreno, la visura ipocatastale e il certificato di destinazione urbanistica. “Facciamo tutto su internet in maniera trasparente e ribadisco – ha detto Moncada – che è inutile rivolgersi ai politici alla ricerca di favoritismi come hanno fatto in molti, sia chiaro che non si accettano raccomandazioni di nessun tipo. Se il terreno conferito ha le caratteristiche richieste bene, altrimenti non si fa niente, perché è chiaro che i politici non possono cambiare la direzione del sole o la pendenza del terreno, quindi è inutile che si rivolgano a me in cerca di favori che tra l’altro non è nella cultura della nostra impresa”.