AGRIGENTO. Chiede il pizzo a un commerciante, arrestato favarese

I carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile hanno arrestato Maurizio Pisciotto, 28 anni, di Favara, accusato dei reati di minaccia e tentata estorsione.

L’uomo dopo essersi recato presso il bar Albatros sito nella frazione balneare di San Leone, avrebbe minacciato di morte il proprietario se non gli avesse consegnato del denaro. I militari dell’Arma prontamente intervenuti hanno arrestato Pisciotto in flagranza di reato, mentre si trovava ancora all’interno dell’attività lavorativa in attesa di ricevere la somma richiesta. L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato tradotto presso la casa circondariale di Agrigento.