AGRIGENTO. Folla commossa ai funerali dell’onorevole Reina. Sapia: esempio memorabile di politico

Una folla commossa ha riempito la chiesa Madre di Casteltermini, in occasione delle esequie dell’onorevole Giuseppe Reina.

Reina – esponente storico del PSI, già sindaco di Casteltermini, più volte deputato alla camera e due volte sottosegretario, nei governi Fanfani e Craxi – si è spento nel suo paese natale all’età di 82 anni. Il sindaco Nuccio Sapia, nel corso dei funerali lo ha così ricordato: “Un esempio raro di politico. Reina, nel corso della sua carriera politica, ha perseguito un modus operandi assolutamente vicino alla gente. Al fianco del popolo, al fine di comprenderne le esigenze e si scendere in campo in unità di intenti. Lo ricordo come un sindaco che, la domenica pomeriggio, andava in piazza a parlare con la gente. Resterà un esempio memorabile, per il mondo politico e soprattutto per noi suoi concittadini”. Alla cerimonia funebre, oltre a centinaia di castelterminesi, amici e conoscenti, anche numerosi esponenti del mondo politico, sia di scala regionale, che nazionale. Tra gli altri c’era l’onorevole Pippo Fallica, su delega del presidente della camera Gianfranco Fini. L’on. Fallica, per conto del presidente Fini, ha deposto sul feretro una corona di fiori. In rappresentanza del governatore Lombardo, ha invece presenziato l’assessore Gaetano Armao.