AEROPORTO AGRIGENTO. Incontro romano tra D’Orsi e Matteoli per accelerare i tempi

Ieri pomeriggio, a Palazzo Chigi, si è svolto un incontro tra il presidente della Provincia di Agrigento Eugenio D’Orsi, il vicepresidente Luca Salvato, il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Gianni Letta, il ministro della Giustizia, Angelino Alfano e il ministro alle Infrastrutture Altero Matteoli.

Al centro dell’incontro, la tematica riguardante la realizzazione dell’aeroporto di Agrigento. Il presidente D’Orsi ha dettagliatamente relazionato circa il bisogno storico della Provincia di Agrigento di dotarsi di una infrastruttura aeroportuale e sulle fasi politiche e procedurali che hanno scandito la lunga battaglia della Provincia per la realizzazione dell’opera.

Il presidente D’Orsi ha inoltre fatto presente che la struttura aeroportuale è già inserita nel piano regionale siciliano dei trasporti e che la sua sostenibilità è stata più volte confermata da vari studi di fattibilità che, nel corso degli anni, soggetti pubblici e soggetti privati hanno commissionato e ottenuto. Il ministro Matteoli ha convenuto sull’importanza dello scalo e su come la sua connotazione in ambito regionale sia la strada maestra per attuare l’opera e creare posti di lavoro. 

Al termine della riunione, il ministro Matteoli ha espresso il favore per la realizzazione della struttura e ha assicurato il suo interessamento presso l’Enac e il suo presidente al fine di accelerare i tempi per la sua attuazione.

Articoli correlati…

AEROPORTO AGRIGENTO. D’Orsi incontra il ministro Matteoli e scrive al presidente Napolitano