CATTOLICA. Giovane scomparso da casa: genitori in ansia, proseguono le ricerche

Proseguono le ricerche dei carabinieri del giovane cattolicese scomparso da casa venerdì scorso.

L’ultima traccia di Maurizio Leto, 28 anni compiuti ieri, bracciante agricolo, conosciuto come un bravo ragazzo e gran lavoratore figlio di persone oneste, è stata trovata a Roma dove avrebbe prelevato 100 euro da uno sportello bancomat. Poi del giovane si sono perse di nuovo le tracce, non si esclude che possa aver lasciato la capitale in fuga da Cattolica Eraclea chissà per quale motivo. Con i genitori non avrebbe avuto problemi: “Non so cosa gli sia passato per la testa – dice  la mamma Giovanna Furnò – il mio desiderio più grande è che stia bene e che torni al più presto a casa, qua non gli manca niente”. Il ragazzo se ne andato via da casa venerdì mattina scorso dicendo ai suoi di andare a vendemmiare, poi ha preso il bus per Palermo infine sarebbe arrivato a Roma, momenti di grande apprensione per i genitori.

CATTOLICA. Giovane scomparso da casa, appello della madre e indagini dei carabinieri