SVILUPPO NELL’AGRIGENTINO. Catura torna alla guida dell’Asi dopo decisione del Tar

Il decreto di commissariamento del Consorzo Asi di Agrigento, disposto dall’Assessore regionale alle Attività Produttive, Marco Venturi, è stato sospeso. A stabirlo è stato il Tribunale Amministrativo Regionale di Palermo al termine dell’udienza di ieri.

Il provvedimento è stato dichiarato illegittimo dai giudici amministrativi, i quali, nell’ordinanza, hanno riscontrato “pregiudizio grave e irreparabile  a carico dell’avvocato Stefano Catuara, presidente in carica del Consorzio Asi di Agrigento, in assenza di presupposti per il commisariamento e comunque per assenza di requisito di dirigente  del commissario nominato”. A seguito della notifica dell’ordinanza l’avvocato Catuara tornerà al suo posto, alla guida del Consorzio Asi di Agrigento. Domani Catuara incontrerà i giornalisti alle ore 11 al Dioscury By Palace a San Leone, ad Agrigento.