VILLAFRANCA SICULA. Chiude l’unica banca del paese, il no della Provincia

L’assessore provinciale Salvatore Tuzzolino, su mandato del Presidente della Provincia, Eugenio D’Orsi, ha rappresentato l’Ente alla riunione del Consiglio comunale straordinario di Villafranca Sicula.

Il Consiglio allargato era stato convocato per un dibattito aperto e costruttivo al fine di evitare la chiusura dell’unico sportello bancario esistente nel paese montano del nord-ovest della nostra provincia.

“Si tratta di un problema molto serio – ha commentato l’assessore Tuzzolino – Lo sportello è l’unica banca operante nel popoloso comune montano e la sua chiusura innescherebbe seri problemi all’intera collettività. La Provincia regionale di Agrigento, da me rappresentata per mandato del Presidente D’Orsi impegnato in incontri per l’aeroporto, è vicina alla comunità di Villafranca alla quale ho portato la solidarietà dell’intera Giunta e del Consiglio Provinciale, dando piena disponibilità ad intraprendere qualsiasi iniziativa democratica finalizzata ad evitare la chiusura dello sportello bancario”.