AGRIGENTO. Resoconto del Consiglio comunale di ieri sera

Un articolato dibattito sul ruolo formativo, le attività didattiche e il necessario collegamento con l’Università di Palermo, ha animato la seduta del consiglio comunale di ieri sera chiamato a trattare, tra l’altro, l’ordine del giorno inerente la reale situazione del polo universitario della provincia di Agrigento a firma del consigliere Alfano.

Su questo argomento è stato il citato consigliare a relazionare in Aula evidenziando anche la necessaria verifica, da parte del Comune, degli obiettivi che il consorzio universitario intende perseguire oltre ad un maggiore e propositivo controllo dell’attività gestionale dello stesso. Subito dopo la relazione, alcuni consiglieri, nel prendere parte al dibattito, hanno aderito positivamente alle aspettative dichiarate da Alfano appoggiando l’ordine del giorno. Va, altresì, aggiunto che nel corso della seduta è stato ritirato il punto riguardante la proposta di legge di iniziativa comunale di rendere nuovamente pubblica la gestione dell’acqua. Tale proposta, iscritta all’ordine del giorno del Consiglio comunale,è ormai ininfluente per l’avviata procedura, presso il parlamento regionale, che prevede la ripubblicizzazione del servizio idrico nella nostra Regione. La prossima seduta del consiglio comunale è fissata per martedì 12 ottobre.