CATTOLICA. Lite tra giovani: ferito un rumeno, denunciati due cattolicesi

CATTOLICA ERACLEA. I carabinieri della locale stazione hanno denunciato a piede libero due giovani del luogo per violazione di domicilio e lesioni dolose in concorso ai danni di un ragazzo rumeno. Si tratta di due operai del luogo, con la fedina penale pulita.

Secondo la ricostruzione dei militari che stanno indagando sull’accaduto, i due cattolicesi, che respingono le accuse negando i fatti a loro contestati, avrebbero fatto irruzione all’interno della casa di due giovani rumeni e durante una lite scoppiata per futili motivi avrebbero ferito, con un oggetto contundente, uno dei due alla mano destra. Si è reso necessario l’intervento dell’ambulanza che ha trasportato il giovane ferito al pronto soccorso dell’ospedale di Ribera. I carabinieri guidati ieri dal maresciallo Stefano Macaluso sono intervenuti dopo le segnalazioni di alcuni vicini di casa, in azione anche una pattuglia del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Agrigento guidata dal capitano Giuseppe Asti.