AGRIGENTO. Inaugurati stemma della Polizia e Urp della Provincia

Il presidente D’Orsi: “Un ringraziamento va alla Polizia di Stato ed al Questore Girolamo Di Fazio”.

Con la benedizione dello Stemma Araldico della Polizia di Stato e l’inaugurazione oggi dei nuovi locali dell’Ufficio Relazioni con il pubblico della Provincia Regionale di Agrigento il “Magnifico Palazzo della Provincia e della Prefettura”, la denominazione è riportata nelle Memorie storiche di Picone  completa un restyling che ha interessato il loggiato lo scalone di servizio e la Scala Reale che oggi, 15 ottobre 2010, in occasione dell’inaugurazione dei nuovi locali, verrà aperta al pubblico.

L’aspetto più interessante riguarda sicuramente il look della facciata che si apre sulla  piazza Aldo Moro dove il prospetto è stato abbellito dal nuovo stemma araldico della Polizia di Stato. In ceramica di Sciacca, lo stemma è stato benedetto ieri sera alla presenza delle massime Autorità locali. Alla cerimonia ha partecipato il Presidente della Provincia Regionale di Agrigento Eugenio D’Orsi.

“Ho cercato di valorizzare le bellezze del Palazzo, dichiara D’Orsi, pensate che solo qualche anno fa la Scala Reale era adibita a magazzino. Oggi è una Galleria espositiva che ospita una mostra permanete ispirata alla sagra del mandorlo in fiore. Un percorso museale aperto alle scolaresche che comprende la visita alla Galleria dei Presidenti ed alla biblioteca storico – giuridica “Gaspare Ambrosini”  che espone la pregiatissima Encyclopédie ou Dictionnaire raisonné des sciences, des arts e des métiers, di Diderot e D’Alembert. Un ringraziamento va alla Polizia di Stato ed al Questore Girolamo Di Fazio che ha voluto, apponendo il Nobilissimo Stemma Araldico sulla facciata del Palazzo, impreziosire ancora di più l’architettura dell’ottocentesco  Monumento”.