CATEGORIE PROTETTE. Nuove assunzioni alla Provincia di Agrigento

Sono quattro i posti che saranno coperti mediante mobilità esterna nei ruoli dell’organico della Provincia, riservati a coloro che hanno un rapporto di impiego, a tempo indeterminato con una Pubblica Amministrazione, appartenenti alle categorie protette ed assunti in base all’art. 1 della legge n. 68 del 1999,  per coprire i vuoti in organico.

Si tratta delle figure professionali di un funzionario amministrativo,  categoria D1, di un ingegnere inquadrato in categoria D3, di un istruttore amministrativo, categoria C, e un istruttore contabile,  categoria C. Gli interessati al bando avevano avuto tempo fino al 30 settembre per partecipare alla selezione.

Non sono pervenute domande invece per il posto di funzionario contabile inquadrato nella categoria D1, posizione economica d’accesso D1.

La mobilità esterna era riservata alle persone in età lavorativa affette da minorazioni fisiche, psichiche o sensoriali e ai portatori di handicap intellettivo, che comportino una riduzione della capacità lavorativa superiore al 45 per cento, alle persone invalide del lavoro con un grado di invalidità superiore al 33 per cento, alle persone non vedenti o sordomute, alle persone invalide di guerra, invalide civili di guerra e invalide per servizio. Questi posti, per le riserve di legge non rientrano nel blocco delle assunzioni approvate dal Parlamento.

I posti saranno coperti a seguito della valutazione dei requisiti e della professionalità dei candidati da parte di apposite commissioni nominate dalla Provincia.

Entro il 3 novembre gli aspiranti alle selezioni dovranno integrare le istanze con una serie di documenti richiesti dal settore Risorse Umane, mentre coloro che hanno presentato domanda di partecipazione senza avere i requisiti richiesti nel bando di selezione riceveranno in questi giorni la comunicazione di esclusione dalla selezione.

La prima commissione che valuterà le domande per il posto di Istruttore Contabile si riunirà l’8 novembre.