MAFIA. Arresto Messina, Firetto: dissipata una pesante ombra che gravava sulla città di Porto Empedocle

Il sindaco di Porto Empedocle, Calogero Firetto, sulla brillante operazione dell’Arma dei Carabinieri di Agrigento che ha portato all’arresto del latitante di mafia, Gerlandino Messina, empedoclino d’origine, ha detto:

“Con questo risultato che ci viene consegnato, viene dissipata una pesante ombra che gravava sulla città di Porto Empedocle. A nome mio personale, e della comunità che amministro, ringrazio tutti coloro che a diverso titolo si sono impegnati nel conseguimento di questo brillante risultato che riafferma l’immagine di una Sicilia che si libera dalla vergognosa cappa mafiosa”.