FURTI. Colpo riuscito a Montallegro, colpo sventato a Cattolica Eraclea

Colpo sventato in una tabaccheria di Cattolica, colpo riuscito in un bar tabacchi di Montallegro.

I fatti sono accaduti nei due centri dell’Agrigentino qualche giorno fa nella stessa notte, stanno indagando i carabinieri delle rispettive stazioni.

A Montallegro è stata svaligiata la tabaccheria adiacente al rifornimento Agip sulla Ss 115, il bottino che i ladri sono riusciti ad acciuffare consiste in centinaia di stecche di sigarette dal valore di qualche migliaio di euro.

 Sono stati messi in fuga invece dal sistema di teleallarme che curiosamente avrebbero cercato di disattivare gli ignoti ladri che stavano per mettere a segno il colpo nella tabaccheria in piazza Umberto I a Cattolica Eraclea. Gli ignoti malviventi stavano tentando di disattivare l’allarme con della vernice spray e invece sono scattate le sirene dei carabinieri della locale stazione che, giunti tempestivamente  sul posto, hanno rinvenuto solo la scaletta di ferro che sarebbe stata usata dai ladri per tentare di mandare in tilt il sistema del teleallarme. Non è da escludere che tra i due episodi possa esserci un collegamento, questo cercheranno di capirlo i carabinieri che stanno indagando. Nelle immediate vicinanze di entrambe le tabaccherie prese di mira dai ladri a Cattolica e a Montallegro sono presenti dei sistemi di videosorveglianza le cui immagini potrebbero essere scandagliate dagli investigatori.