PORTO EMPEDOCLE. Sarà messo in sicurezza il costone roccesso di Villa Romana

Dopo anni di attesa e  disagi per gli abitanti della zona  finalmente si è sbloccata la vicenda della messa in sicurezza del costone roccioso sovrastante la “Villa Romana”.

 Lunedì prossimo, 8 Novembre, alla presenza dell’ing. Maurizio Costa, Dirigente della Protezione Civile di Agrigento e del sindaco di Porto Empedocle, Calogero Firetto, verranno consegnati ufficialmente i lavori  per la messa in sicurezza della pendice rocciosa sovrastante la Strada Provinciale N° 68 di accesso alla “Villa Romana” e di collegamento con la località “Punta Grande” di Realmonte. I lavori saranno finanziati con fondi della Protezione Civile che ha pure curato la progettazione delle opere stesse.   L’ultimazione dei lavori è prevista entro la primavera prossima.