AGRIGENTO. Solidarietà a D’Orsi dal Mpa per l’ennesima intimidazione subita

Il gruppo consiliare del Movimento per le Autonomie in seno al Consiglio Provinciale esprime la più incondizionata solidarietà al Presidente della Provincia per l’ultimo e vigliacco atto d’intimidazione.

Il Capogruppo Totò Scozzari ed i Consiglieri Provinciali del Movimento per le Autonomie, Calogero Martello, Davide Gentile, Gaetano Militello, Giuseppe Terrazzino e Ignazio Tavormina  in una nota congiunta esprimono piena solidarietà al Presidente della Provincia, Eugenio D’Orsi per quello che definiscono “una vile azione nei confronti di una persona che sta lottando per ridare dignità ad una intera provincia attuando – afferma a nome del gruppo Totò Scozzari – un’azione politica di risanamento e di contenimento della spesa pubblica. Noi come Mpa siamo vicini ad Eugenio D’Orsi al quale rinnoviamo la nostra stima ed il nostro affetto e gli siamo vicini nel sostenere incondizionatamente la sua importante azione politica. Questa gentaglia deve sapere che il Presidente della Provincia di Agrigento, Eugenio D’Orsi, non è solo. Egli – continua Scozzari – ha la gente che lo sostiene e lo apprezza per questa sua battaglia politica contro lo spreco di risorse pubbliche e per togliere la nostra provincia dall’isolamento geografico. La grave minaccia non può certo intimidire un uomo dalla grande forza morale, lo potrà forse disturbare, ma non certo piegare. D’Orsi è una persona decisa e convinta delle proprie idee e per queste è disposto ad andare avanti anche con azioni eclatanti”.