RIFIUTI. Protesta itinerante contro la maxi discarica Matarana, ma la quarta vasca è già pronta

E’ protesta itinerante contro la realizzazione della maxi discarica in contrada Matarana tra Montallegro e Siculiana.

Dopo i Consigli comunali straordinari riuniti a Montallegro a Realmonte è adesso la volta di Cattolica Eraclea (il 19 novembre alle ore 19), si riunirà anche l’Unione dei Comuni mentre il caso approda a Roma. Il sindaco di Montallegro, Giuseppe Manzone, ha segnalato tutte le anomalie, già denunciate in un ricorso inviato al presidente della regione Lombardo contro l’ampliamento della discarica con la quarta vasca, al ministro dell’Ambiente Stefania Prestigiacomo che già ha bloccato, col suo autorevole intervento, la realizzazione di un impianto industriale per il trattamento dei rifiuti nella Valle del Dittaino in provincia di Enna.

Tutto questo mentre proseguono come se nulla fosse i lavori per la realizzazione della quarta vasca che sembra già quasi completata e pronta ad accogliere nel sottosuolo a 3 chilometri da Montallegro tonnellate e tonnellate di rifiuti.

Ecco, nella foto sopra, lo “stato di avanzamento dei lavori” della quarta vasca documentato da comunicalo.it. Nella foto accanto uno scorcio della terza vasca che sarebbe quasi piena. Non è stato facile fare queste foto, magari si rischia una denuncia per violazione di proprietà privata. Se la discarica è di tipo europeo l’accoglienza riservata a chi si presenta come cronista sarebbe infatti di tipo “siciliano”. Comunicalo.it ha telefonicamente avanzato agli uffici del gruppo Catanzaro una richiesta per poter documentare attraverso le immagini le condizioni della discarica presentata alla comunità scientifica internazionale come tra le meno inquinanti d’Europa, si attende da 10 giorni il “permesso”, ma non si sta ottenendo nessuna risposta.

Articoli correlati…

AMBIENTE. Maledetta discarica, riesplode la protesta a Montallegro e Siculiana

AMBIENTE. A Siculiana la discarica più grande della Sicilia, no dal gruppo di minoranza 

AMBIENTE. Discarica Siculiana, il sindaco: salvaguardare la salute dei cittadini

AMBIENTE. Discarica Siculiana, scontro politico a colpi di comunicati e volantini

AMBIENTE. No alla maxi discarica di Matarana, ennesimo Consiglio straordinario a Montallegro

AMBIENTE E RIFIUTI. No alla maxi discarica tra Montallegro e Siculiana, scende in campo il ministro Prestigiacomo