POLITICA. Pd Agrigento, presentato ricorso per il rinvio del congresso provinciale

Ricorso per il rinvio del congresso provinciale del Partito democratico di Agrigento.

E’ stato inviato al segretario regionale e alla commissione regionale da Antonio Moscatt, Vito Clotta, Maurizio Bonomo e Gigi Restivo, nella veste di componenti della commissione provinciale per il congresso. Gli esponenti democratici si rivolgono a Giuseppe Lupo ritenendo indispensabile sospendere le procedure congressuali in provincia e rinviare il congresso ad altra data. Le motivazioni sono quelle note, riferite alle presunte irregolarità delle fasi propedeutiche all’assemblea. Nel ricorso, si legge, che “in numerosi Comuni, circa dieci, non è stato tenuto alcun congresso di circolo. E nei Comuni in cui i congressi si sono effettivamente svolti come ad esempio Ribera, San Giovanni Gemini, Cattolica Eraclea e Lampedusa, si sono verificate numerose anomalie”. Il segretario del pd agrigentino Emilio Messana ha detto che un rinvio potrebbe aiutare a rasserenare gli animi.