CASTELTERMINI. 450 mila euro per cinque cantieri scuola, lavoro per 90 disoccupati

Più di quattrocentocinquantamila euro, novanta giovani coinvolti e diverse strade da risistemare.

Sono quasti i numeri del progetto dei cinque cantieri scuola, che partiranno a breve a Casteltermini e che sono stati finanziati dall’assessorato regionale alle Politiche sociali e al Lavoro. Il Cip, Centro per l’impiego castelterminese ha già selezionato i 90 disoccupati, che hanno regolarmente presentato, nei mesi scorsi, la domanda di partecipazione al progetto. Saranno loro al centro dei cantieri scuola, che avranno lo scopo di risistemare diversi strade del centro urbano. “Si tratta di un’iniziativa importante  – commenta il sindaco Nuccio Sapia  – per la quale questa amministrazione ha fatto un buon pressing. Questo progetto coniugherà tre elementi importanti per la vita della collettività: dara occupazione, accontenterà le richieste di molti cittadini – che reclamano strade migliori – e migliorerà le condizioni del centro storico. Da sempre, i cantieri scuola, infatti, rappresentano un concreto segnale contro la disoccupazione che, specie nei piccoli centri dilaga. Inoltre, grazie ai lavori che svolgeranno i 90 disoccupati prescelti, accontenteremo le decine di richieste di cittadini, che da tempo pressano la pubblica amministrazione, affinchè le strade di loro pertinenza siano risistemate. Adesso non ci resta che aspettare l’accreditamento delle somme, da parte dell’assessorato regionale ai Lavori, così da iniziare, ce lo auguriamo, per i primi mesi del 2011″.

Le strade al centro del progetto sono: via Mangione, via Fiume, via Segretario, via Cairoli, via Gaetani e via Volturno.