AGRIGENTO. La visita di Lombardo nella città dei templi tra D’Orsi e Zambuto (Video)

“Vengo ad Agrigento a portare la mia solidarietà e quella della Giunta regionale ad un presidente eccezionale.

Non sono espressioni di circostanza e non ho altri aggettivi per definire un uomo come Eugenio D’Orsi, che sta lavorando per il futuro della sua gente.

Le intimidazioni di questi giorni non lo faranno arretrare, e da parte nostra confermiamo il massimo sostegno all’uomo e all’amministratore”. 

Così il governatore Raffaele Lombardo si è espresso ieri nell’aula consiliare “Luigi Giglia” dove ha incontrato amministratori, giornalisti e politici.

Lombardo è stato ricevuto dal presidente della Provincia Eugenio D’Orsi, dal presidente del Consiglio provinciale Raimondo Buscemi e da alcuni consiglieri provinciali. Presente anche il deputato regionale on. Roberto Di Mauro e diversi dirigenti della Provincia regionale.

“Sono venuto ad Agrigento anche per presentare, insieme al sindaco, la nuova rete idrica ai cittadini”. Dopo  la visita al presidente della Provincia, Lombardo è stato accolto dal sindaco, Marco Zambuto, a Palazzo dei Giganti. “E’ un risultato, ci tengo a sottolinearlo, che siamo riusciti a raggiungere senza badare alle appartenenze politiche” ha detto Lombardo sulla rete idrica.