GOVERNANCE POLL. Il presidente D’Orsi: I’incerto quadro politico non ci aiuta

Sono apparsi ieri sui quotidiani nazionali e locali i dati  del Governance Poll 2010, realizzato da IPR Marketing per il Sole 24 Ore.

Pochi sono stati gli exploit di un sondaggio che misura il favore riconosciuto dagli elettori agli amministratori locali.

Il Presidente della Provincia Regionale di Agrigento Eugenio D’Orsi si attesta al 27° posto del Governance Poll  su 110 Presidenti delle  Province italiane,  con uno gradimento  del 57,5%,  due punti in meno rispetto ai dati del 2009.

“Dobbiamo considerare  che il sondaggio si è chiuso il 15 dicembre  – dichiara il Presidente  – D’Orsi – in un momento di crisi amministrativa all’interno della Provincia con l’azzeramento della giunta ed un momento di grande incertezza politica e di grave crisi economica Nazionale.

La  notevole riduzione dei trasferimenti agli Enti Locali, la problematica dei lavoratori  precari,  gli altalenanti equilibri politici che portano ad una continua rotazione degli amministratori generano un rallentamento della macchina burocratica ed un freno dell’azione politico-amministrativa dell’Ente; ed ancora, il rispetto del  Patto di Stabilità che ci impone dei grossi paletti sulla spesa e pesa come un macigno sul bilancio dell’Ente. Tutto questo porta ad un naturale calo fisiologico del consenso .

Noi  Amministratori locali ci troviamo  in prima linea nel tentativo di combattere disoccupazione e precariato, nel ricucire gli strappi generati da un quadro politico incerto: tutto questo delinea un quadro generale   poco rassicurante che  non passa inosservato all’opinione pubblica e genera nel cittadino  diffidenza ed incertezza.

Qualche giorno fa, in occasione della visita del Governatore della Sicilia ad Agrigento,  ho chiesto personalmente al Presidente Lombardo di accelerare i tempi per la posa della “prima pietra” per gli ammodernamenti delle statali Agrigento  – Palermo e Siculiana – Palma di Montechiaro e dare, in questo modo,  risposte concrete alla gente: precariato, viabilità, sicurezza delle scuole ed aeroporto sono le priorità di questa Provincia Regionale.      

Ma vorrei anche fare una precisazione: se andiamo ad analizzare l’indice di fiducia prendendo come esempio i  dati della ricerca effettuata nel mese di ottobre dalla Fullresearch azienda leader in Italia nel monitoraggio dell’analisi del consenso  mi rilevava un indice di gradimento pari  al 62,6%,   all’ottavo posto tra i Presidenti più “amati” possiamo notare che,  nonostante tutto, l’indice di fiducia non sia distante da quello ottenuto lo scorso anno”.

Il Governance Poll ha rilevato che il  Presidente Eugenio D’Orsi, in Sicilia,  si conferma ancora una volta tra gli Amministratori più apprezzati dalla gente. Infatti si attesta al 2° posto,   preceduto con il 60% di gradimento dalla coppia Giovanni Antoci Presidente della Provincia Regionale di Ragusa e  Giuseppe Castiglione Presidente della Provincia Regionale di Catania e Presidente dell’Unione delle Provincia Italiane.

“Abbiamo cercato di comprendere – conclude  D’Orsi –  le attese del territorio. Questo  leggero calo del consenso è un ulteriore sprone a dare sempre il meglio per il bene della collettività amministrata:  anche se vili atti intimidatori  vorrebbero rallentare la mia azione amministrativa io andrò sempre avanti per  la crescita di questa provincia”.