PORTO EMPEDOCLE.Si accende la Torre Carlo V, monumento simbolo della città

Si accende la Torre Carlo V, monumento simbolo della Città di Porto Empedocle.

A partire da questa sera, infatti, scatta, in maniera definitiva, l’illuminazione notturna della Torre borbonica, segno dell’attenzione particolare, riservata dal Sindaco Calogero Firetto verso tutto ciò che rappresenta il recupero del passato storico di questo comune.

Era stato infatti, tempo fa, proprio il primo cittadino a cercare di rivalutare l’antica torre di guardia sul mare, sorta con il primo nucleo di case dei pescatori, decidendo di trasformarla in un Museo e di valorizzarla ulteriormente a livello estetico, anche nelle ore notturne, con un’illuminazione “ad hoc” che mettesse in evidenza la sua imponente e massiccia mole da tutti e quattro i lati.

Il progetto di illuminazione della Torre Carlo V, che da questa sera renderà “visibile” anche nell’oscurità il monumento, contribuisce a ridare “luce” ad un sit+o che ha sempre rappresentato le origini storiche e marinare della cittadina.