INTIMIDAZIONI. Cgil nel mirino a Menfi, solidarietà dalla Cisl

“Il Vice-Reggente  Salvatore Montalbano, a nome della Cisl agrigentina condanna il vile atto intimidatorio consumato ai danni della sede della Camera di lavoro Cgil di Menfi e manifesta piena solidarietà alla Cgil e al Segretario provinciale; Mariella Lo Bello.

Il Sindacato confederale nel nostro territorio rappresenta, veramente, l’unico organismo vicino ai bisogni della gente, difende i diritti dei lavoratori e lotta per una società libera.

Il criminale attacco alla Cgil ci dice che molto c’è da fare ancora per sradicare la mafia e la sua mentalità che hanno penalizzato e penalizzano la nostra terra.

Saprà il sindacato, rafforzato dalla sua stessa unità, continuare nel suo percorso in favore della legalità e del riscatto della nostra gente dal giogo delle organizzazioni mafiose”.