MAFIA E POLITICA. Sonia Alfano: ‘Condanna Cuffaro trionfo della giustizia’

“La conferma della condanna all’ormai prossimo ex Senatore Cuffaro è il trionfo della giustizia.

Mi auguro che Cuffaro varchi la soglia delle patrie galere al più presto, così la Sicilia potrà gustare i propri cannoli in pace. Questo gesto d’ora in poi non avrà la stessa valenza: Cuffaro aveva dato ai cannoli un significato che oggi viene sovvertito; oggi illustrano una Sicilia che alza la testa e comincia a mettere a posto i tasselli di un complicato mosaico”.

E’ durissimo il commenti di Sonia Alfano, europarlamentare e responsabile nazionale del Dipartimento Antimafia di Italia dei Valori, commentando la conferma, da parte della Corte di Cassazione, della condanna a sette anni per favoreggiamento aggravato a Cosa Nostra.

“Bisogna guardare oltre la semplice condanna – ha proseguito -, oggi la Corte di Cassazione ha messo fine al cuffarismo, e i politici siciliani, specie quelli del Partito Democratico che, tradendo sfacciatamente i propri elettori e sostenitori, stanno tentando il tutto per tutto per riabilitare l’indagato per mafia Lombardo, riflettano su quanto accaduto e tengano conto del fatto che l’attuale presidente della Regione, con molta probabilità, andrà incontro allo stesso destino”.

“Il popolo siciliano – ha concluso – ha bisogno di vedere le persone perbene tutte dalla stessa parte e al lavoro immdiatamente per riabilitare la politica siciliana onesta agli occhi dell’immaginario collettivo, e soprattutto per cominciare a rialzare la testa”.