EMERGENZA RIFIUTI. La discarica di Siculiana chiusa solo per i Comuni agrigentini

Malgrado lo stato di emergenza rifiuti in Sicilia.

Cancelli chiusi alla maxi discarica internazionale di Siculiana per i 19 Comuni della Gesa Ato Ag2, gli unici che secondo le normative vigenti, se non si operasse in regime di “emergenza”, potrebbero conferire i rifiuti nella discarica di contrada Matarana.

L’impresa Catanzaro Costruzioni ha chiuso infatti la discarica  perché vanta un credito di circa cinque milioni di euro nei confronti dei Comuni ricadenti nell’ambito della Gesa Ato Ag 2.

Ieri è stata effettuata la raccolta della spazzatura, ma gli autocompattatori sono rimasti chiusi nei magazzini e i rifiuti oggi cominceranno ad invadere molti paesi tra cui anche la città di Agrigento.