CATTOLICA ‘Arsenale da guerra’ e divise dei carabinieri (FOTO E VIDEO)

Un vero e proprio “arsenale da guerra” è quello che i carabinieri della stazione di Cattolica Eraclea, guidati dal maresciallo Liborio Riggi, hanno scoperto nell’abitazione di  Sebastiano Spagnolo, 52 anni, coniugato, disoccupato del luogo, finito in manette per detenzione illegale di armi.

Sono stati trovati dai militari anche proiettili in quantità industriale. Polvere da sparo e attrezzi per il confezionamento di cartucce e la lubrificazione delle armi.

Ma anche divise originali dell’Arma dei carabinieri, sia in versione tradizionale che in alta uniforme. E pure sirene lampeggianti, manette, radio trasmittenti, scanner capaci di intercettare le conversazione radio dei militari. Indagano i carabinieri della compagnia di Agrigento coordinati dal capitano Giuseppe Asti.