AGRIGENTO. Nuovo ‘blitz’ delle fiamme gialle alla Provincia, acquisiti altri fascicoli

Nuova “irruzione” delle fiamme gialle negli uffici della Provincia Regionale di Agrigento.

Ieri, gli agenti di un nucleo della Guardia di Finanza sono di nuovo piombati in alcuni uffici del palazzo provinciale a “caccia” di atti e documenti probabilmente utili per eventuali indagini. Vari incartamenti – a quanto pare relativi a progetti e a fondi riservati dell’Ente provinciale – sono stati acquisiti dai militari durante l’attività di controllo. Atti amministrativi e documenti che adesso saranno passati al vaglio degli investigatori impegnati in una continua attività di monitoraggio delle iniziative della pubblica amministrazione nell’Agrigentino.

Non è la prima volta che i militari del comando provinciale della guardia di finanza fanno “visita” alla Provincia di Agrigento, anche nei mesi scorsi i finanzieri acquisirono infatti documentazione forse nell’ambito di un’indagine coordinata dalla Procura della Repubblica. “Ben vengano tutti i controlli necessari, non abbiamo nulla da temere, la mia amministrazione opera  nella legalità e nella trasparenza nell’interesse dei cittadini”, così, in sintesi, aveva commentato il presidente D’Orsi il “blitz” delle fiamme gialle. Alla Procura di Agrigento è stato istituito un pool di magistrati che si occupano di reati nella pubblica amministrazione. Recentemente altre indagini e blitz investigativi hanno riguardato il Comune di Agrigento. (CAGI)

Da: Giornale di Sicilia