SICULIANA. Arrestato agrigentino per trasporto di materiale pericoloso

I carabinieri di Siculiana, guidati dal maresciallo Alfonso Intilla, hanno arrestato per trasporto di materiale pericoloso senza autorizzazione, Giuseppe Meli, 42 anni, residente ad Agrigento.

L’uomo è stato sorpreso, insieme ad un’altra persona, A. M., a bordo di un autocarro Wolkswagen contenente 300 kg di materiale ferroso di vario genere e d dubbia provenienza.

L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato tradotto nelle camere di sicurezza della stazione dei carabinieri di Porto Empedocle in attesa del processo per direttissima, mentre l’altra persona è stata denunciata in stato di libertà. Autocarro e ferro sono stati sequestrati.