Palma di Montechiaro, arresto per porto abusivo di armi

I carabinieri di Palma di Montechiaro hanno arrestato ieri in arresto in flagranza di reato Domenico Spina, 60 anni, pastore palmese pregiudicato, per porto e detenzione illegale di armi comuni da sparo.

I carabinieri agli ordini del maresciallo Luigi Marletta nel corso di un apposito servizio finalizzato alla ricerca di armi illegalmente detenute, sottoponevano lo Spina ad una perquisizione personale poi estesa all’ovile di sua proprietà. A seguito delle attente ricerche veniva rinvenuta una pistola semiautomatica marca “beretta”, modello 34, calibro 7,65, di produzione italiana, completa di serbatoio contenente 7 cartucce dello stesso calibro, con matricola palesemente alterata, perfettamente funzionante e in buono stato di conservazione, che veniva posta sotto sequestro.

L’arrestato, espletate le formalità di rito, veniva condotto presso il carcere Petrusa di Agrigento a disposizione della competente autorità giudiziaria.