Quanti soldi spende la Provincia di Agrigento per la pubblicità?

Quanti e come vengono spesi i soldi destinati dalla Provincia Regionale di Agrigento alla comunicazione pubblicitaria e istituzionale? E’ la sintesi dell’interrogazione presentata al presidente della Provincia Eugenio D’Orsi dai consiglieri provinciali del gruppo Patto per il Territorio   Di Prima, Gallo Afflitto, Ruvolo, Picone e D’Angelo.

Si riporta di seguito il contenuto dell’interrogazione.

I sottoscritti Consiglieri Provinciali di Agrigento del gruppo “Patto per il Territorio” presentano la seguente interrogazione.

Premesso che

  in data 24 gennaio 2011 il Consigliere Provinciale Ezio Di Prima presentava richiesta di utilizzo del fondo destinato al gruppo per la realizzazione di due spazi autogestiti da realizzare con una televisione locale di Sciacca e con una rivista mensile di Sciacca;

  che tale richiesta scaturiva, per il consigliere Di Prima, dalla necessità di promuovere la propria attività politica nel territorio di Sciacca;

  che veniva comunicato al consigliere Di Prima che non era possibile realizzare gli spazi autogestiti richiesti in quanto è in fase di predisposizione il piano economico di pubblicità istituzionale dell’ente e, pertanto, essendo state già utilizzate le somme disponibili, non è possibile assumere alcuna spesa al riguardo da parte dei consiglieri provinciali.

Tutto ciò premesso

si interroga la S.V. chiedendo in particolare:

a) quale è stata la somma impegnata per fini di comunicazione istituzionale per il trimestre gennaio – marzo 2011 distinguendo, in particolare, ai sensi dell’art.41 comma 1 del D. Lgs n.177 del 31/07/2005, l’importo previsto nella misura del 15% per l’emittenza televisiva e l’importo previsto nella misura del 50% a favore dei giornali;

b) esplicitare in maniera dettagliata per quale tipo di comunicazione pubblicitaria e da quale esponente dell’Ente Provincia tali somme sono state utilizzate (per es. Presidente della Provincia o del Consiglio, Assessore o Consigliere ecc..);

c)  informare in quali date sono state emesse le relative determine di autorizzazione;

d) se, alla data odierna, ci sono somme residue da poter ancora utilizzare e se risultano delle richieste di utilizzo dei fondi per la comunicazione istituzionale inevase per mancanza di apposita copertura finanziaria.

Agrigento 09/03/2011                            

I Consiglieri Provinciali

(Di Prima, Gallo Afflitto, Ruvolo, Picone e D’Angelo)