Sindacati e Confindustria contro il lavoro nero, plauso di Zambuto

A margine dell’incontro di mercoledì scorso, promosso dalla segreterie provinciali unitarie di CGIL, CISL e UIL, sul tema della valorizzazione del lavoro regolare è intervenuto il sindaco di Agrigento.

“Sapere che CGIL, CISL e UIL propongono ai comuni di valorizzare il lavoro regolare – afferma Marco Zambuto – rientra nell’apprezzata opera del sindacato; conoscere che questo avviene con l’apporto determinante degli imprenditori di Confindustria è un importante elemento aggiuntivo”.

“Al presidente di Confindustria di Agrigento – ha continuato Zambuto – va riconosciuto il merito ed il valore sociale della scelta innovativa. Sapere che in una realtà depressa, e quindi negativamente caratterizzata dal lavoro irregolare e da vere e proprie forme di sfruttamento dei meno forti, gli imprenditori che Catanzaro rappresenta su base volontaria si alleano con il sindacato su questi temi del contrasto al lavoro irregolare è segno di una maturità sociale delle parti sociali che testimoniano con apprezzabile impegno il bisogno di affermare nel mercato contemporaneo solo chi opera nel rispetto delle regole e quindi porta a valore per tutti il reddito dei lavoratori regolari”.