Comitini, Cga sblocca appalto case popolari

Si sbloccano i lavori di riqualificazione ed arredo urbano delle aree adiacenti agli alloggi popolari di Comitini dopo un lungo contenzioso davanti ai giudici amministrativi del Tar e del Cga. 

 Il Consiglio di giustizia amministrativa – presidente Luciano Barra Caracciolo, relatore il consigliere Gerardo Mastrandrea – ritenendo fondato il ricorso incidentale proposto in primo grado dalla Geotek srl assistita dagli avvocati Girolamo Rubino e Ignazio Cucchiara, ha respinto l’appello cautelare proposto dalla Cosit srl confermando così l’ordinanza del Tar favorevole alla Geotek che risulta quindi aggiudicataria dell’appalto. Sarà quest’ultima impresa ad eseguire i lavori e le opere di urbanizzazione adiacenti alle case popolari nel Comune di Comitini. Nel primo pubblico incanto al primo posto della graduatoria stilata dalla commissione giudicatrice c’era l’impresa Cosit srl di Agrigento che, dopo il reclamo della Geotek per vizi inerenti la presentazione dell’offerta, fu esclusa dalla gara. Decisione confermata dal Cga.