D’Orsi riceve Mohamed Nadir Aziza dell’Unesco

Il presidente della Provincia Eugenio D’Orsi ha incontrato questa mattina il prof. Mohamed Nadir Aziza Direttore Generale dell’Osservatorio del Mediterraneo e alto dirigente dell’UNESCO. L’ Osservatorio, creato nel 2004 dal Ministro Franco Frattini è una Fondazione del nostro  Ministero degli Esteri. 

I programmi elaborati dall’Osservatorio  si dividono in due categorie principali: La prima comprende le azioni destinate a rafforzare la cooperazione euro-mediterranea in tutti i settori; la seconda comprende le azioni tese a promuovere il dialogo interculturale ed inter religioso come fattore di comprensione e di pace tra i Popoli della Regione, e come elemento di apertura alle altre culture e religioni del mondo. Quest’ultima azione  porterà alla realizzazione di una “Casa di Maria” sul Monte degli Ulivi a Gerusalemme, dedicata alla memoria di Papa Giovanni Paolo II.

Il prof. Aziza si trova in visita istituzionale ad Agrigento per organizzare insieme al Polo Universitario un’iniziativa che prende  il nome “I Giardini della conoscenza” che si svolgerà ad Agrigento alla fine di agosto. Soddisfazione per l’esito dell’incontro di oggi alla Provincia è stata espressa dal Presidente D’Orsi che ha così commentato: “ La visita del Prof. Aziza è un ulteriore segnale del prestigio che gode il nostro Polo Universitario a livello internazionale. Sono sicuro che la prestigiosa presenza di oggi ad Agrigento, contribuirà ad instaurare con i paesi del bacino del mediterraneo nuovi rapporti culturali  per lo sviluppo della nostra  Università” .