Emergenza centro storico Agrigento, vertice al vescovado

Si svolgerà domani giovedì 19 maggio, alle ore 17.30, nella salone del Palazzo arcivescovile (con ingresso dal civico 96 di via Duomo), prontamente messo a disposizione da mons. Francesco Montenegro, un incontro promosso dal sindaco di Agrigento Marco Zambuto, volto alla costituzione di un coordinamento cittadino, largamente rappresentativo, per seguire e raccordare le varie iniziative volte alla soluzione definitiva delle problematiche collegate con la salvaguardia del centro storico, le quali, dopo anni di incuria. Stanno esplodendo in quest’ultimo periodo.

Alla riunione, che vedrà la partecipazione del Presidente del Consiglio comunale e dei capigruppo consiliari, sono stato invitati, oltre all’Arcivescovo, i rappresentanti delle forze sindacali, della Confindustria, della Camera di commercio, dei quartieri agrigentini e degli organismi che si occupano di turismo.

L’invito è stato esteso anche agli ordini professionali interessati, alle associazioni ed ai clubs service.

“E’ un momento collegiale di coinvolgimento, aperto a tutti – precisa a tal proposito Zambuto – nel quale porteremo anche il frutto degli incontri palermitani di lunedì scorso e di oggi, perché tutti dobbiamo essere informati e tutti abbiamo il dovere di offrire un contributo di proposte, frutto anche delle diverse esperienze professionali di cui siamo portatori, per il bene del centro storico e per il futuro della nostra Agrigento”.