Marcia per salvare il centro storico di Agrigento

“Quella di oggi ad Agrigento è stata una marcia riuscita e partecipata, un punto di partenza per una città che ha bisogno di azioni concrete volte a un reale rilancio economico e sociale, iniziando dalla messa in sicurezza del centro storico cittadino”.

E’ quanto affermano gli organizzatori della manifestazione Domenico Vinti, Cristian Moncada, Antonino Milioto, Domenico Vecchio, Ignazio Fiore, Alessandro Cacciato, Ciccio Scalia.

“La città ha bisogno di segnali forti di cambiamento, e quello di oggi rappresenta l’incipit di un percorso nuovo – scrivono in una nota -. Prima della partenza del corteo, il primo cittadino ha riaperto il portone del Municipio, dando un segnale, una testimonianza di un’apertura concreta ai bisogni della città. Una volta tanto – prosegue il comunicato – abbiamo visto i politici accodarsi ai cittadini,  segnale di una Agrigento, che vuole modificare un percorso e che vuole che la politica sia a servizio della collettività. Al termine della manifestazione è stato consegnato un documento congiunto alla Prefettura, dove si chiedono interventi certi per la messa in sicurezza della città in emergenza ormai da 40 anni”.