Agrigento, convocato Consiglio provinciale

La Commissione dei capigruppo convocata dal Presidente del Consiglio Raimondo Buscemi ha deciso di riunire il Consiglio Provinciale il prossimo 9 Giugno alle ore 18.

 Diciotto i punti inseriti all’ordine del giorno, alcuni dei quali non discussi nella precedente seduta. Si tratta di alcuni ordini del giorno, mozioni ed interrogazioni presentate dai Consiglieri provinciali, oltre a numerosi debiti fuori bilancio. L’ordine del giorno prevede anche la discussione del regolamento per l’autorizzazione all’esercizio e la vigilanza delle scuole nautiche della provincia di Agrigento.

Buscemi ha, anche, comunicato alla Commissione l’invito fatto dai Consiglieri Spoto ed Avarello, stante le notizie pubblicate dei giorni scorsi sulla situazione del Polo Universitario, di anticipare il Consiglio Provinciale straordinario dedicato a questo argomento. La Commissione, prendendo atto della ridotta disponibilità del Prof. Joseph Mifsud impegnato nelle prossime settimane fuori Agrigento, pur consapevole della situazione, ha deciso di confermare la data del 20 Giugno per consentire a Mifsud di essere presente. Al Consiglio straordinario sono stati invitati inoltre tutti i Soci del Consorzio, i membri del Consiglio di Amministrazione e i Revisori dei Conti del Cupa.

Buscemi ha altresì informato la Commissione dei Capigruppo della presentazione di alcune interrogazioni a risposta immediata che, quando raggiungeranno un numero considerevole, attiveranno la procedura della convocazione di una seduta del Consiglio Provinciale dedicata al “Question Time”.