Centro storico di Agrigento, intervento dell’ecologista Arnone

“Com’è noto, ieri sera, su proposta dell’on. Giovanni Panepinto, la Commissione Bilancio dell’ARS ha approvato un concreto stanziamento di 4 milioni di euro per i centri storici di Favara e Agrigento. Merita un convinto plauso l’impegno profuso da Panepinto e dall’intero PD, finalizzato all’approvazione di detto emendamento”. Lo afferma in una nota il consigliere comunale di Agrigento Giuseppe Arnone.

 

“Ritengo opportuno fare mie le considerazioni dell’on. Raffaele Lombardo, rilasciate ieri sera, con le quali il governo immediatamente ha fatto proprie le iniziative dell’Assemblea, associandosi ad essa, al fine di arginare il dissesto nei centri storici di Agrigento e Favara. Dichiara Lombardo: ‘Esprimo soddisfazione per i lavori dell’organo parlamentare. Dalla Commissione arriva il via libera a importanti interventi sul territorio, con risorse finanziarie che saranno messe a disposizione per arginare il dissesto nei centri storici di Agrigento e Favara’.

E l’impegno serio da parte della Regione consente di rivedere la iniziativa del sindaco Zambuto relativa al 5 per mille da destinarsi al Comune che, seppur animata dalle migliori intenzioni, rischia di non aiutare adeguatamente il centro storico – dato che comunque raccoglierebbe alcune decine di migliaia di euro – e, contestualmente, di danneggiare importanti associazioni di volontariato cittadine, quali ad esempio la Mensa della Solidarietà, l’associazione Alzheimer, Aronne, Telefono Aiuto, solo per citarne qualcuna”.