Mafia a Porto Empedocle, sequestrati impianti Traina

La Questura di Agrigento ha sottoposto a sequestro preventivo gli impianti di calcestruzzi “Traina Maurizio” “e Calcestruzzi Srl”  riconducibili ai fratelli Alberto e Maurizio Traina di Porto Empedocle.

 

Il provvedimento emesso dai giudici della sezione misure di prevenzione del Tribunale di Agrigento era stato richiesto dalla Procura distrettuale antimafia di Palermo.