Menfi, trentenne arrestato per stalking

Ieri, a Menfi, in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip del Tribunale di Sciacca su richiesta della locale Procura della Repubblica, i carabinieri hanno arrestato Liborio Zito,  trentenne del luogo, incensurato, individuato dagli stessi militari quale autore di alcuni danneggiamenti perpetrati alle auto di una famiglia di menfitani lasciate parcheggiate per strada la notte del 24 giugno scorso.


L’atto vandalico era stato solo l’apice di una lunga serie di vessazioni che col tempo avevano assunto i contorni di una vera e propria persecuzione all’indirizzo delle vittime. Non sono ancora chiari i motivi per cui l’arrestato, che ora dovrà rispondere dei reati di atti persecutori (stalking) e danneggiamento aggravato delle autovetture, avrebbe posto in essere le condotte delittuose.