Girgenti Acque, siglato nuovo accordo sindacale

Per il 2011 elargizione di una tantum da ripartire tra operai e impiegati full time (anche somministrati) in proporzione ai giorni di presenza dalla data di inizio della prestazione lavorativa, istituzione di un’apposita commissione con il compito di individuare i parametri ai quali collegare i futuri premi di produzione, dal 2012 erogazione del buono pasto pari ad €5,29.


Questi sono i punti dell’accordo raggiunto tra Girgenti Acque S.p.A. congiuntamente alle OO.SS. il 19 Luglio us, presso i locali della Società, dove a fronte delle molteplici richieste avanzate da tempo dalle OO.SS. e dopo svariati incontri si è tenuta una riunione in cui erano presenti le Organizzazioni Sindacali di categoria e il vertice e i rappresentanti della Girgenti Acque S.p.A.

L’Amministratore Delegato Carmelo Salamone, coerentemente a quanto dichiarato in occasione della stabilizzazione dei lavoratori, si ritiene soddisfatto per aver raggiunto un ulteriore accordo con cui l’azienda si avvia ad intraprendere nuovi ‘impegni sostenibili’ a garanzia di quelli già presi.