Cattolica, tentato incendio dopo una lite in piazza

CATTOLICA ERACLEA. Prima litigano per futili motivi in piazza, poi uno dei duellanti avrebbe tentato di bruciare il camion del rivale. E’ quanto sarebbe successo lunedì sera tra piazza Roma e via La Loggia, secondo la ricostruzione dei carabinieri che hanno avviato le indagini.

 

Tutto sarebbe cominciato intorno alle ore 23  proprio in piazza Roma mentre si svolgeva uno spettacolo estivo. Due ragazzi hanno cominciato a litigare tra di loro, prima gli insulti poi sarebbero subito passati a calci e pugni. Poi la rissa è stata sedata da alcuni presenti, ma uno di due litiganti non si è rassegnato, così si sarebbe “armato” di una bottiglia piena di benzina e avrebbe tentato di appiccare un incendio al camion di proprietà del rivale che era parcheggiato in via La Loggia, alla periferia del paese.

E’ qui che dopo una segnalazione sono intervenuti i carabinieri della locale stazione guidati dal maresciallo Liborio Riggi. I militari nel corso del sopralluogo hanno accertato che sul camion era già stata cosparsa della benzina. Il proprietario del camion ha sporto la denuncia di parte, ma adesso procedono i carabinieri d’ufficio per rissa, tentato danneggiamento e minacce aggravate.